IL MIO NOME E’ CECCHINI ......DARIO CECCHINI.



Sono 36 anni che faccio il mestiere di macellaio cercando di migliorarmi nella mia arte e di arrivare al taglio e alla cottura perfetta per ogni pezzo di ciccia.


E’ il mio modo di rispettare l’animale: usare tutto al meglio.
Nella mia bottega, dove è sacra l’ospitalità, potete comprare manzo, maiale e in stagione agnello.
Nei miei ristoranti, dove si mangia tutti assieme in convivio, avrete la possibilità di apprezzare, spero, tutto il mio lavoro nella ricerca della qualità.


Il vino, l’olio, le erbe aromatiche e tante altre cose vengono dalla mia azienda agricola a 3 chilometri dalla macelleria.


martedì 31 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

maggio se ne va.
Le giornate sono sempre più lunghe, pare che il sole non abbia voglia di andarsi a coricare là, verso ponente. Bene.
" Quando s'allungan le giornate, s'accorcian le gugliate ".

lunedì 30 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Caduti nell'oblio
" Gradisca un dito di rosolio", era la garbata offerta un tempo fatta all'ospite in visita. Ora il "rosolio" è scomparso.
Non si usa più nemmeno lo "zabaione" come merenda per i ragazzi.
" Uovo, zucchero, Vin Santo, biscottini da inzuppare". Buono.

domenica 29 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNOLEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Un tempo il vestito "buono" si indossava la doemnica. Solo i ricchi erano sempre benvestiti. E chi ne aveva uno solo? "Chi veste sempre il domenicale o gliè ricco o gli sta male!"

EXTRA --- APERTURE STRAORDINARIE --- EXTRA

LUNEDI' 30 MAGGIO ORE 13.00 MENU SPECIALE BISTECCA A €50

+++++++++++++++++++++++++++++++

MARTEDI' 31 MAGGIO ORE 13.00 MENU SPECIALE BISTECCA A €50

+++++++++++++++++++++++++++++++

MERCOLEDI' 1 GIUGNO ORE 20.00 OFFICINA DELLA BISTECCA

+++++++++++++++++++++++++++++++

MERCOLEDI' 1 GIUGNO ORE 21.00 SOLOCICCIA

+++++++++++++++++++++++++++++++

GIOVEDI' 2 GIUGNO ORE 13.00 AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
E
GIOVEDI' 2 GIUGNO ORE 20.00 OFFICINA DELLA BISTECCA

+++++++++++++++++++++++++++++++

SABATO 4 GIUGNO ORE 13.00 AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
MENU DELLA VACCA INTERA A €30
E
SABATO 4 GIUGNO ORE 20.00 SALA PRIVATA
MENU DELLA VACCA INTERA A €30

+++++++++++++++++++++++++++++++

SABATO 11 GIUGNO ORE 13.00 AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
MENU DELLA VACCA INTERA A €30

+++++++++++++++++++++++++++++++

LA PRENOTAZIONE PER LE APERTURE STRAORDINARIE è CONSIGLIATA ALLO 055852727 (Solociccia)- 055852176 (Officina)- 055852020 (Macelleria.

LA MACELLERIA E I NOSTRI RISTORANTI NON SUBIRANNO VARIAZIONI NELLE APERTURE ABITUALI.

sabato 28 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

TRIONFO DI COLORI
Cantava il Poliziano:
"Eran d'intorno violette e gigli,
tra l'era verde, e vaghi fior novelli,
azzurri gialli candidi e vermigli..."

venerdì 27 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Nel XII secolo, il re inglese Enrico II°, discendente della casa francese d’Angiò, prese il nome di Plantageneto ( planta genista ), pianta di ginestra, e ornò il suo stemma con un ramo di questo fiore. “ Segno di modestia

giovedì 26 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

tempo di ginestre
Plinio il Vecchio riteneva che dalla cenere delle ginestre si potesse ricavare l’oro.
A noi dà gioia ammirare le belle colline pennellate del bel colore dell’oro.
Ginestra – “ Oro Vegetale “

mercoledì 25 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

I Santi Fiorentini -
Oggi Santa Maria Maddalena de' Pazzi, domani San Filippo Neri,
sono gli ultimi due santi dei quattro fiorentini di cui parla il noto proverbio:
" Fino a' santi fiorentini, non ti metter panni fini ".
Quanta cautela! Fa un caldo boia! I Altro che panni fini!

martedì 24 maggio 2011

EXTRA --- APERTURE STRAORDINARIE --- EXTRA

+++++++++++++++++++++++++++++++
MERCOLEDI' 25 MAGGIO ORE 20.00
OFFICINA DELLA BISTECCA
+++++++++++++++++++++++++++++++
GIOVEDI' 26 MAGGIO ORE 20.00
OFFICINA DELLA BISTECCA
+++++++++++++++++++++++++++++++
VENERDI' 27 MAGGIO ORE 13.00
AL SOLOCICCIA
MENU DELLA VACCA INTERA A €30
+++++++++++++++++++++++++++++++
SABATO 28 MAGGIO ORE 13.00
AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
MENU DELLA VACCA INTERA A €30
E
SABATO 28 MAGGIO
PRANZO PER VINOBUS (vedi post precedenti)
+++++++++++++++++++++++++++++++
MARTEDI' 31 MAGGIO ORE 13.00
MENU SPECIALE BISTECCA A €40
+++++++++++++++++++++++++++++++
MERCOLEDI' 1 GIUGNO ORE 20.00
OFFICINA DELLA BISTECCA
+++++++++++++++++++++++++++++++
GIOVEDI' 2 GIUGNO ORE 13.00
AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
E
GIOVEDI' 2 GIUGNO ORE 20.00
OFFICINA DELLA BISTECCA
+++++++++++++++++++++++++++++++
SABATO 4 GIUGNO ORE 13.00
AL SOLOCICCIA
MENU DELLA BISTECCA A €50
MENU DELLA VACCA INTERA A €30
E
SABATO 4 GIUGNO ORE 20.00
SALA PRIVATA
MENU DELLA VACCA INTERA A €30
+++++++++++++++++++++++++++++++

LA PRENOTAZIONE PER LE APERTURE STRAORDINARIE è CONSIGLIATA ALLO 055852020 - 055852727 - 055852176.

LA MACELLERIA E I NOSTRI RISTORANTI NON SUBIRANNO VARIAZIONI NELLE APERTURE ABITUALI.

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?


contorni:
Il contorno è ciò che delimita qualcosa, qualcuno, un ornamento.
In cucina è ciò che accompagna il piatto forte di carne o pesce, in genere verdura o legumi.
In tempi di magra, senza la ciccia, il “contorno” sarà il “centrale”.

lunedì 23 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Palleschi e Piagnoni –

Oggi a Firenze la tradizionale “infiorata” proprio sul luogo del rogo di fra Girolamo Savonarola, fustigatore di costumi, che spalancava l’inferno sotto i piedi ai peccatori.
Fece una triste immeritata fine, ma… mica son sicura che l’avrebbe data la Libertà ai fiorentini…

sabato 21 maggio 2011

VINO BUS - IL GIRO NEL CHIANTI

Sabato 28 maggio 2011
parti con VINO BUS
IL GIRO NEL CHIANTI
ALL’INSEGNA DEL BERE, MANGIARE E DIVERTIRSI

Dario Cecchini accoglierà gli ospiti del Vino Bus insieme con uno stornellatore e gli allieterà per tutta la giornata, oltre che con un menù a base di ciccia (una varietà di portate di sola “ciccia”: dal Tonno al Sushi del Chianti, dal Cosimino all’Arista, dal Brustico al Pasticcio Toscano tutto ovviamente lasciato all’estro del padrone di casa)

Il tutto accompagnato da l’ottimo vino di Querceto di Castellina

Ma il Chianti non è soltanto un territorio poetico, ma soprattutto una zona vinicola di eccellenza che trasmette al cuore un’emozione unica.

Ecco quindi che, per continuare ad assaporare la magia dei colli della nostra regione, il VINOBUS, subito dopo pranzo, farà tappa a Querceto di Castellina, azienda già presente con i suoi poderi nelle “Mappe dei Capitani di Parte Guelfa” del XVI secolo, che per l’occasione aprirà le porte delle sue Cantine per una visita guidata.
Jacopo di Battista, deus ex machina di Querceto (azienda produttrice di prestigiosi Chianti Classico ma anche di blasonati IGT con uvaggi bordolesi), accompagnerà i suoi ospiti in un romantico percorso: due passi tra le vigne per poi immergersi in un viaggio sensoriale nel cuore della cantina e delle sue numerose barriques di rovere francese.

Partenze:
10,15 Novoli, Mercato Ortofrutticolo
10,45 Viale Giovine Italia ang L.no Pecori Giraldi
11,00 Firenze Sud, Parcheggio Virgin Active

Quota individuale di partecipazione € 60,00
La quota comprende: pullman GT con viaggio A/R, accompagnatore, aperitivo, pranzo, degustazione e visita alla cantina

Per informazioni e iscrizioni - Giovanni Gori 339 4944700 - giovanni.gori@gmail.com

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Sabato 21 maggio - il sole in Gemelli –

Oggi, alle 10 e 22, il sole è entrato nel segno dei Gemelli.
Splende in cielo Cassiopea, la Via Lattea è un serico nastro splendente ampio come il mare. I Gemelli sono segno di duplicità, come molte parti del corpo umano: due occhi, due mani, due piedi, due spalle…il resto contatelo da voi.

venerdì 20 maggio 2011

APERTURE STRAORDINARIE!!!

VENERDI' 27 MAGGIO
ORE 13
MENU DELLA VACCA INTERA
per informazioni e prenotazioni telefonare allo 055 852020

APERTURE STRAORDINARIE!!!

GIOVEDI' 26 MAGGIO
OFFICINA APERTA ALLE ORE 20.00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
TEL. 055 852176

APERTURE STRAORDINARIE!!!

SABATO 21 MAGGIO MENU della BISTECCA
ORE 13.00
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 055852020

LUNEDI' 23 MAGGIO MENU della BISTECCA
ORE 18.45
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 055852020

MENU della BISTECCA
Sushi del Chianti a crudo
A steak tartar of tenderized beef, dressed with good olive oil,
lemon, garlic and herbs.

Insalata di tonno del Chianti
Pork, cooked in white wine and served as a cold salad

Grande griglia di Bistecca:

Costata alla Fiorentina
grilled bone-in Rib eye steak
Bistecca Panzanese
Panzanese steak
Bistecca Fiorentina
grilled T-bone or Porterhouse steak
I diversi tipi di bistecche sono serviti a seconda della disponibilità e del numero degli ospiti
The steaks (Fiorentine, Costate and Panzanese) are served according to the number of guests, at our discretion.
Pinzimonio di verdure dell’orto
Garden vegetables with olive oil

Pane di Panzano
Bread from Panzano

Vino mio
My red wine

Acqua liscia o con le bolle
Water with or without bubbles

Caffè alla moka e torta all’olio
Olive oil cake and Coffee

Grappa Cecchini
Our grappa

Il tutto per 40€
40€ per person

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

il nostro vino –

Siamo in Chianti, niente di meglio che parlar di vino .
Narra una leggendaria antica tradizione ebraica, che quando Dio cacciò Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre, donò loro una vite perché si consolassero con il vino.
Però…!!! Tanto mica dovevano guidare.

giovedì 19 maggio 2011

PRANZO ORE 13.00 CON PRENOTAZIONE

OGGI A PRANZO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Menu della Bistecca
Sushi del Chianti a crudo
A steak tartar of tenderized beef, dressed with good olive oil,
lemon, garlic and herbs.

Insalata di tonno del Chianti
Pork, cooked in white wine and served as a cold salad

Grande griglia di Bistecca:

Costata alla Fiorentina
grilled bone-in Rib eye steak
Bistecca Panzanese
Panzanese steak
Bistecca Fiorentina
grilled T-bone or Porterhouse steak
I diversi tipi di bistecche sono serviti a seconda della disponibilità e del numero degli ospiti
The steaks (Fiorentine, Costate and Panzanese) are served according to the number of guests, at our discretion.
Pinzimonio di verdure dell’orto
Garden vegetables with olive oil

Pane di Panzano
Bread from Panzano

Vino mio
My red wine

Acqua liscia o con le bolle
Water with or without bubbles

Caffè alla moka e torta all’olio
Olive oil cake and Coffee

Grappa Cecchini
Our grappa

Il tutto per 40€
40€ per person

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

La carne è allevata per me in Catalogna (Spagna) e a Panzano in Chianti (Italia).
The meat I serve is raised on my behalf in Catalunya (Spain) and in Panzano in Chianti (Italy).
I menu dei nostri ristoranti sono privi di latticini.
Our restaurant menus are all naturally dairy-free and perfectly adapted to a lactose intollerant diet.


MACELLERIA CECCHINI – VIA XX LUGLIO 11 – 50022 PANZANO IN CHIANTI (FIRENZE)
TEL. 055 85 20 20 – FAX 055 85 27 00 – E MAIL macelleriacecchini@tin.it – www.dariocecchini.com

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

invidia
Un antico detto: “ I fiorentini ridono solo fino a tre anni, poi ridono soltanto se uno si fa male”.
Diceva Indro Montanelli: “ Gli italiani perdonano tutto, meno il successo “.
E i latini: “ Invidia ex opulentia orta est.” ( dall’opulenza nacque l’invidia )

mercoledì 18 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

il lavoro –

“Chi lavora con le mani è un operaio.
Chi lavora con le mani e con la mente è un artigiano.
Chi lavora con le mani con la mente e con il cuore è un artista.”
Ma io dico che chi ama il proprio lavoro ci mette sempre mani, mente e cuore.

martedì 17 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

i cuochi –

Sempre dal mio fedele lunario. Oggi festa dei cuochi.
Nella Firenze del 1800 bravi osti facevano cucina, caratteristici i nomi delle trattorie:
“Beppe Sudicio”,” Gigi Porco”, “Cencio Porcheria”. Ma l’uso si mantiene ancora oggi, “ I’ Coco Lezzone”, “ Le Mossacce”. Rinomati ristoranti.

lunedì 16 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

i fornai –

Secondo il mio Sesto Caio baccelli, oggi è la festa dei fornai.
A questi dispensatori di bontà un pensiero grato, e anche ai mugnai.
“ La bella mugnaia, chi ha farina, se l’appaia”

giovedì 12 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

fiori fritti

Si pensa subito ai fiori di zucca fritti in pastella, croccanti e saporiti, ma ce ne sono altri meno usati ma ugualmente buoni, come i fiori di acacia o di sambuco, petali di rosa e tenere vitalbe…
“In padella è buona anche una ciantella “ (leggi ciabatta)

mercoledì 11 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Santa Giovanna d’Arco –

La “ Pulzella d’Orleans” , povera contadinella, nella Francia dilaniata dalla guerra dei “Cent’anni”, ascolta le “Voci” che la chiamano a un alto e tragico destino. A 13 anni si presenta al re e chiede di guidare l’esercito contro gli inglesi. Libera la città di Orleans, e poi, riconoscenza umana, finisce condannata al rogo a soli 19 anni !

martedì 10 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO

fame o appetito ??? ???

Lo scrittore francese Nicholas De Champfort nel 1700 scriveva:
“ La società si divide in due grandi classi: quelli che hanno più roba da mangiare che appetito, e quelli che hanno più appetito che roba da mangiare”.
Non è meglio dire “fame”?

lunedì 9 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Quanti nomi…

… lattonzolo, maiale, porco, verro, scrofa, troia…Questo ultimo deriva dall’uso della Roma antica di arrostire il maiale intero, farcito all’interno di ogni tipo di selvaggina, lepri, fagiani, uccelli…che, portato in tavola fuoriuscivano a sorpresa, come gli armati greci dal cavallo di Troia.

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Quanti nomi…

… lattonzolo, maiale, porco, verro, scrofa, troia…Questo ultimo deriva dall’uso della Roma antica di arrostire il maiale intero, farcito all’interno di ogni tipo di selvaggina, lepri, fagiani, uccelli…che, portato in tavola fuoriuscivano a sorpresa, come gli armati greci dal cavallo di Troia.

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

DOMENICA 7 MAGGIO
Festa della Mamma

Data controversa, chi la segna il 10, chi oggi, l’8. ma siccome, per consuetudine ormai accettata, cade la seconda domenica di maggio, la festeggiamo oggi, con una bella azalea fiorita in regalo.
Auguri a tutte le mamme del mondo!

sabato 7 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Finti , perché? –

La cucina povera si inventò i piatti finti, ad esempio il “pesce finto”, un impasto di patate passate, e tonno con aromi vari, modellato a forma di pesce sul vassoio, ricoperto di maionese, due capperi per occhi e le pinne…fantasia!

giovedì 5 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Ancora, finti perché?

“Il sugo finto”, ovvero, “ Sugo sull’uscetto dell’orto “. Ci metti dentro ogni aroma del l’orto e del bosco, e tanto paziente amore. Ci condisci la pasta. Delizioso!
Provare per credere.

mercoledì 4 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?


L’Arcimboldo –

Questo mese, trionfo di fiori, promessa di frutti, mi si presenta con le pitture dell’Arcimboldo , già maestro di vetrate, arazzi, organizzatore di feste, con fiori e frutti fece ritratti e caricature. Forse le fece per scherzo, sono rimaste famose.

lunedì 2 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Lunedì 2 maggio - Floralia –

Nell’antica Roma, dal 28 aprile al 3 di maggio si tenevano feste in onore di Flora, la dea custode delle piante, degli alberi, dea fecondatrice.
Scherzose sacerdotesse di “floralia” erano le prostitute, simbolo della sessualità senza veli, infatti spesso si denudavano in pubblico.
Streep tris ante letteram.

domenica 1 maggio 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Calendimaggio –

Fiori a ghirlande, serenate, stornelli…
“ Amore vien ridendo
con fiori e gigli in testa,
e vien da voi cantando,
fategli bella festa.
Quale sarà più presta
a dargli il fior del maggio? “