IL MIO NOME E’ CECCHINI ......DARIO CECCHINI.



Sono 36 anni che faccio il mestiere di macellaio cercando di migliorarmi nella mia arte e di arrivare al taglio e alla cottura perfetta per ogni pezzo di ciccia.


E’ il mio modo di rispettare l’animale: usare tutto al meglio.
Nella mia bottega, dove è sacra l’ospitalità, potete comprare manzo, maiale e in stagione agnello.
Nei miei ristoranti, dove si mangia tutti assieme in convivio, avrete la possibilità di apprezzare, spero, tutto il mio lavoro nella ricerca della qualità.


Il vino, l’olio, le erbe aromatiche e tante altre cose vengono dalla mia azienda agricola a 3 chilometri dalla macelleria.


sabato 30 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

I Briganti – Con le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia sono riaffiorati ricordi storici e leggende, ad esempio, i briganti-
Stefano Pelloni detto il Passatore è diventato leggendario grazie ai versi di Giovanni Pascoli:
“ …Romagna solatia dolce paese,
cui regnarono Guidi e Malatesta,
cui tenne pure il Passator cortese,
re della strada, re della foresta…”
Briganti, birbanti e lestofanti, ce ne son sempre stati tanti !

venerdì 29 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Sonetto -
"... d''april vi dono la gentil campagna
tutta fiorita di bell'erba fresca:
fontane d'acqua che ben vi rinfresca,
donne e donzelle per vostra compagna..."
(Folgore da San Gimignano)

giovedì 28 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Festa delle galline -
In alcuni paesi si festeggiano le galline, non nel senso di far loro la festa tirandole il collo, ma come ringraziamento per le tante uova usate a Pasqua, che è detta anche Pasqua d'Uovo. Semmai, dopo...
"Meglio un uovo oggi che una gallina domani"

mercoledì 27 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

"Bon Ton "

Il galateo di Monsignor Della Casa va in soffitta -
Erano pur belle le espressioni di augurio che il moderno " Bon Ton" ha messo in disuso.
Non si deve dire "piacere" a una persona che ci viene presentata.
Vietato dire " buon appetito" ai commensali che siedono con noi.
Proibito dire " alla salute" levando il calice .....
E allora, che si dice? Forse "vaffa..." tanto di moda?

martedì 26 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO

Lo Scoppio del Carro -

A Panzano in Chianti siamo speciali, allunghiamo le Feste, ci prendiamo un giorno in più. Finale col botto!
Oggi, a Panzano Alto corre la Colombina. Se corre bene e incendia il Carro:
buoni auspici per l'agricoltura!

lunedì 25 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Lunedì dell’Angelo –

Mi auguro che tutto abbiate trovato Gioia e Pace nell’uovo di Pasqua, sarebbe la più bella delle sorprese. Intanto oggi pomeriggio si va per i prati a ruzzolare l’uovo come in un gioco di bocce. Colorato l’uovo, mi raccomando!
“ Ova recentia, vina rubentia “ Uovo fresco e vino rosso .

sabato 23 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO....

Coratella d’agnello in fricassea –
Era il piatto preferito da mio suocero e da me. Lo cucinavo sempre in questo giorno. Sono rimasta sola ad apprezzarlo, poiché gli altri familiari lo “smusano“.
Allora ho smesso, con rammarico, ma mica voglio fare indigestione!

A tutti gli amici, a tutti i lettori che seguono questi “Pensieri…”, il mio augurio:
Che la sorpresa nel vostro Uovo sia quella desiderata , e anche di più!
BUONA PASQUA !!!

venerdì 22 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Venerdì 22 aprile - Venerdì Santo –

Digiuno – Astinenza – Oggi si mangia di magro, si avvicina la Santa Pasqua, detta anche Pasqua d’Uovo. Allora oggi mangeremo uova sode, insalata di campo e fragoline di bosco.
Non è davvero una penitenza la primavera in bocca!

giovedì 21 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

l’orto – E’ tempo di piantare l’orto, la seconda madia del contadino –
“ Se vuoi star bene un mese, predi moglie.
Se vuoi star bene un anno, ammazza il maiale.
Se vuoi star bene tutta la vita, pianta un orto.”

mercoledì 20 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Mercoledì 20 aprile - nel segno del Toro –

Alle 11,19 di oggi il sole entra nel segno del Toro.
Il toro, simbolo di forza, di istintività, di ardore sessuale. Giove rapì Europa assumendo le sembianze di un toro, e la portò in groppa sulle onde del mare….
Ma che tipo, questo Giove!

martedì 19 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

Firenze Capitale –

Vittorio Emanuele II° prese dimora nella reggia di Pitti, che da quel giorno si chiamò Palazzo Reale. I fiorentini, ostinati, hanno continuarono e continuano a chiamarlo Palazzo Pitti.
Ci hanno abitato i Medici, i Lorena, i Savoia, ma “ la targhetta” sul portone è del Pitti, che lo fece costruire e mai ci abitò.

lunedì 18 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Lunedì 18 aprile - i nomi di battesimo –

I più bei nomi maschili toscani sono frutto di troncamenti:
Dante da Durante - Neri da Ranieri – Lapo da Jacopo o Giacomo –
Duccio da Ubaldo, Ubalduccio.
Ci piace tagliare, ma anche aggiungere:
Coniglio fa conigliolo – formica fa formicola – figlio fa figliolo, e così via

domenica 17 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Domenica 17 – Domenica delle Palme

Da noi detta anche Domenica dell’Olivo.
“…l’olivo che dà le vermene,
pel Figlio dell’Uomo che viene
sul mite asinello…”

Dopo un buon pranzo, frittelle di riso, fritte nell’olio della raccolta invernale.

sabato 16 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Sabato 16 aprile – Ci si deve accontentare –

Finita la Quaresima, finite le vigilie, non c’è limite alla “ciccia”.
E chi non ce l’ha? Si accontenta con:
“ Vin che salti – ( frizzante )
“ Pan che canti – ( croccante)
“ Formaggio che pianga- ( con la gocciola)

venerdì 15 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Questo diceva il Presidente della Repubblica oltre 60 anni fa. Era un politico, Liberale!
“… migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. E’ la vocazione naturale che li spinge, non soltanto la sete di denaro. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno.”
Luigi Einaudi

giovedì 14 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO

spiritaccio fiorentino


Fine 1800 - Un noto avvocato fiorentino era solito passeggiare per la città leggendo libri. Per un suo bisogno si fermò a un "vespasiano", ed espletò la bisogna senza staccare gli occhi dalla lettura.
Un ragazzo lo vede e gli grida: " Guarda bellino l'avvocato, 'un sa pisciare nemmeno a mente!"

mercoledì 13 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

tipi longevi -

Notizia dell'ultim'ora - " Donna batte uomo 84,7 a 79,6 "
Ma già si sapeva: 5 centenarie a 1 - Chiedere a Gerry Scotti -
Gli uomini toscani sono i più longevi tra gli uomini italiani. Evviva

UN PENSIERO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO...O ERA UNA MELA?

MARTEDI 12 APRILE 2011
il primo uomo nello spazio -

12 aprile 1961 - Questa data, e sono ormai 50 anni, Yuri Gagarin, pilota sovietico, con la navicella spaziale "Vostok" , in 53 minuti compì due giri intorno alla terra. Comismico!
Chissà cosa avrebbe pensato Leonardo da Vinci !

lunedì 11 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

…mi si è intrecciata la lingua…

-Al ristorante -
“Il signore desidera?”
“Vorrei qualcosa di combustibile.”
“Prego signore, i carboni della griglia sono a sua disposizione.”

sabato 9 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Sabato 9 aprile- bel tempo, ma…-

Come non rallegrarsi con queste tiepide brillati giornate d’aprile?
Eppure, per tradizione, questo è un mese piovoso, e bene dovrebbe essere così per l’agricoltura.
“Aprile n’ha 30, ma se ne piove 31 non fa male a nessuno.”

venerdì 8 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Venerdì 8 aprile - arriva il cuculo –

Uccellino furbetto. Non costruisce il nido, non cova. L’unico uovo lo depone nei nidi altrui, di quei poveretti ingenui che lo covano e lo allevano convinti di essere i genitori veri !
Il cuculo - “Se il diotto unnè arrivato,
o gliè morto o gliè malato”

giovedì 7 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Amore di nipoti –

Notizia giornalistica - Leggo (e non è la prima volta).” Per 20 anni riscuotono la pensione del nonno morto!”
Lo amavano tanto il nonno che non sanno rassegnarsi ala sua perdita.
Hanno escogitato il modo di averlo sempre con se!

mercoledì 6 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO

Scrivo nel sito di Dario questi quotidiani pensieri da oltre un anno, ispirandomi a stagioni, ricorrenze, cibo, vino, fatti di cronaca, proverbi.
Ne avrò scritte di...bischerate!
Spero divertenti, altrimenti come potrebbero togliere il medico di torno?
Dice che ho estimatori anche all'estero...Vabbè, allora continuo. Grazie con un saluto a chi mi legge
Miriam

martedì 5 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO

il mondo si colora
" Marzo tinge, Aprile dipinge", infatti a marzo le piante cominciano a verzicare, penserà aprile a coprirle di fiori multicolori. Attenti però al consiglio antico:
" Per tutto aprile non ti alleggerire

lunedì 4 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

Lunedì 4 aprile - i nomi dei mesi -

I nomi di molti mesi pare li abbia decisi Romolo, dedicò Marzo al padre suo Marte, e Aprile? Forse alla madre Aphrodite, Venere.
Alcuni studiosi asseriscono invece che derivi da "aprire ", infatti questo è il tempo che apre ogni germoglio.

domenica 3 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

domenica 3 aprile - "Zefiro" -

"Mi rapisce lo zefiro d'aprile / che odora ancora di neve nei fossi /
e nei campi promette papaveri rossi./ che carezza le prode ed i prati /
orlati di fiori dorati e di bottoni bianchi./ Che solleva le rondini in volo /
e le porta più in alto nel cielo turchino./ Mi rapisce il canto del cuculo /
da boschi ancora brulli / che si zitta interrotto da grida di fanciulli.
( miriam )

sabato 2 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

sabato 2 aprile - mese gentile -

Dice un proverbio : "Aprile, dolce dormire,
esce la vecchia dal covile,
ma la giovane non vuol sortire".
Infatti, che profonde dormite in gioventù!

venerdì 1 aprile 2011

UN PENSIERO AL GIORNO....

il crogiolo –

Nel bosco fiorisce il crognolo, I suoi fiori gialli annunziano la primavera.

“Consolati marito, i’ crogiolo l’è fiorito”. Risponde il marito:
“ Sarà un bel rallegrarsi.
Gliè i’ primo a fiorire e l’ultimo a maturassi”.

Con le bacche tardive del crogiolo si facevano marmellate