IL MIO NOME E’ CECCHINI ......DARIO CECCHINI.



Sono 36 anni che faccio il mestiere di macellaio cercando di migliorarmi nella mia arte e di arrivare al taglio e alla cottura perfetta per ogni pezzo di ciccia.


E’ il mio modo di rispettare l’animale: usare tutto al meglio.
Nella mia bottega, dove è sacra l’ospitalità, potete comprare manzo, maiale e in stagione agnello.
Nei miei ristoranti, dove si mangia tutti assieme in convivio, avrete la possibilità di apprezzare, spero, tutto il mio lavoro nella ricerca della qualità.


Il vino, l’olio, le erbe aromatiche e tante altre cose vengono dalla mia azienda agricola a 3 chilometri dalla macelleria.


domenica 6 marzo 2011

UN PENSIERO AL GIORNO...

La ricompensa – Anni dopo, il solito oste si trovò tra i prigionieri di Altopascio davanti al Castracani, il quale, riconosciutolo, volle ripagare l’ospitalità ricevuta a Nozzole liberando tutti i prigionieri della Val di Greve.
Evidente che la gratitudine non faceva difetto al rude soldato.

Nessun commento:

Posta un commento